Pensando all’estate, i prossimi passi insieme

Condivido con voi alcuni ritagli del comunicato di Odielle (Oratori diocesi lombarde) consapevole che questo è il pensiero e sono le parole che ciascun sacerdote ha nel cuore.

Nelle scorse settimane, per alto senso di responsabilità verso la società di cui facciamo parte, tutte le Diocesi lombarde hanno condiviso la scelta sofferta di chiudere gli Oratori.

Gli Oratori sono chiusi. Ma non si sono fermati. In questo tempo di sospensione ci siamo messi in ascolto della realtà. Abbiamo ascoltato tante situazioni difficili. Ma non ci siamo scoraggiati. Abbiamo anche capito che si possono trovare nuovi linguaggi e nuove dinamiche educative, finora poco praticate. Ci siamo sentiti vicini, benché distanti. Questo insegnamento non vogliamo perderlo.

Tutti stiamo già pensando all’estate. I cortili pieni, le gite, le esperienze, le camminate in montagna riempiono i nostri ricordi e ci mancano profondamente.

Non siamo in grado oggi di poter dire quando e come riaprire gli ambienti e riprendere le varie attività.

Intanto noi vogliamo esserci. Vogliamo confermare la nostra scelta di stare accanto ai nostri ragazzi, adolescenti e giovani, nelle modalità che ci saranno indicate.

Nelle settimane che stiamo vivendo, i nostri ragazzi devono poter sentire che l’Oratorio anche se è chiuso non è lontano: è vicino a loro e li accompagna giorno dopo giorno, in questo tempo faticoso e complicato. Devono poter sentire ancora che l’Oratorio non è sordo alle domande più vere che sono nate nei cuori. Devono poter sentire che l’Oratorio, anche in questo tempo di incertezza, non è muto ma ci regala la Parola di Gesù.

Possiamo dire una cosa certa: in qualche modo, chiusi o aperti, l’Oratorio estivo o il Cre-Grest ci sarà. Nella forma che ci sarà permessa, continueremo a stare vicini ai nostri ragazzi e non ci fermeremo. Daremo vita a delle proposte originali e possibili e a suggerimenti adeguati alla situazione, con quella creatività dell’amore che ci rende quello che siamo.  

Qui sotto il testo integrale.